• Lun. Mar 4th, 2024

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Alluvione. Gene Gnocchi in lacrime in diretta:

L’alluvione è stata oggetto di un commovente racconto da parte di Gene Gnocchi durante la sua partecipazione alla trasmissione Citofonare su Rai2.

 

Gene si trovava a Faenza quando ha vissuto sulla propria pelle l’impatto devastante delle acque che hanno invaso la zona.

Non solo lui, ma anche la sua amata moglie e le loro preziose figlie sono stati costretti a lasciare la propria abitazione per cercare riparo.

“Abbiamo dovuto abbandonare la nostra casa, e per questo devo ringraziare profondamente mia moglie, che ha dimostrato una straordinaria calma nel prendere le bambine e portarle in salvo. Ero a Roma al momento dell’allarme, quando ho ricevuto la notizia che il quartiere vicino al nostro stava iniziando ad allagarsi. Mia moglie ha preso immediatamente le bambine e le ha portate dai nonni, mettendole al riparo dalla furia delle acque. Per fortuna, l’acqua si è fermata prima di raggiungere la nostra abitazione, e i danni che abbiamo subito sono stati davvero minimi rispetto agli altri. È stata un’esperienza spaventosa, perché di fronte a una situazione del genere, sei costretto a mettere al sicuro i tuoi figli a tutti i costi”, ha dichiarato Gene con profondo turbamento.

L’emozione era evidente nella voce di Gene mentre raccontava il dramma che ha coinvolto non solo lui e la sua famiglia, ma anche molte altre persone che hanno vissuto lo stesso terribile destino. L’alluvione ha causato danni enormi, distruggendo abitazioni, strade e lasciando un’impronta indelebile sulle vite delle persone coinvolte.

Gene ha sottolineato quanto sia importante l’atteggiamento di resilienza e solidarietà di fronte a una calamità di tale portata. Ha ringraziato le persone che si sono adoperate per offrire aiuto e sostegno durante questa difficile fase, mettendo in luce il valore delle comunità che si uniscono per superare le avversità.